Nuovo Magazine Cna Abruzzo

Leggi il nuovo numero online del magazine "Cna Abruzzo Magazine"

Home

Fondo centrale di garanzia per le Pmi, Fidimpresa diventa “certificatore”

Importante riconoscimento al Confidi del sistema associativo Cna: procedure snelle per i finanziamenti

 

PESCARA -  Tempi più celeri e maggiori possibilità di finanziamento alle imprese, grazie al riconoscimento riservato a Fidimpresa Abruzzo, il confidi del sistema associativo Cna, da Banca del Mezzogiorno-Medio Credito Centrale SpA, “l‘istituzione finanziaria che ha la missione di sostenere i progetti di sviluppo delle Pmi del Mezzogiorno aumentando la disponibilità di credito a medio e lungo termine e di supportare le Pubbliche Amministrazioni centrali e regionali nella gestione di misure agevolative a sostegno del sistema produttivo nazionale”.  A fine luglio, il comitato di gestione del fondo ha infatti autorizzato – come si legge nella lettera indirizzata alla struttura presieduta da Gianfredo De Santis e diretta da Adriano Lunelli «a certificare, ai fini dell’ammissione all’intervento del fondo, che le imprese, da codesto Confidi garantite, risultato economicamente e finanziariamente sane».

«Grazie a questo importante riconoscimento - spiega Lunelli - le nostre strutture sono in grado di certificare, in tempi brevi, lo stato di salute finanziaria di un’impresa che intende rivolgersi al fondo di garanzia. Se pensiamo poi che, grazie a un recente provvedimento della Regione Abruzzo, l’accesso diretto alle garanzie del Fondo Centrale per finanziamenti inferiori a 100mila euro, prima riservato alle banche, ora passa solo attraverso i confidi, si capisce come ora per le aziende le operazioni di accesso al credito divengano più snelle». Nel 2013, Fidimpresa Abruzzo ha deliberato 1.941 pratiche di finanziamento, garantendo finanziamenti per circa 50 milioni di euro. 

 

 

7/8/2014

 

 

Newsletter - Iscriviti per le ultime novità

Free Joomla 1.5 Templates by JoomlaShine.com